Come si fissa il supporto a parete per la TV?


Il fissaggio del televisore a parete è il modo migliore per esaltare estetica e design delle tv di nuova generazione. Soprattutto grazie agli spessori sempre più ridotti, gli schermi piatti diventano dei veri e propri quadri in alta definizione per il nostro intrattenimento. Appendere la tv al muro è certamente meno immediato rispetto all’utilizzo di un normale piedistallo, ma è più sicuro ed esteticamente più accattivante.

Prima di fissare la tv alla parete…

Ci sono alcune cose da considerare prima di iniziare a forare la parete ed installare la staffa di supporto. Il primo parametro riguarda proprio il dove: è importante trovare un punto in cui l’illuminazione esterna non causi effetti fastidiosi sullo schermo e allo stesso tempo ci sia una predisposizione per l’ingresso dell’antenna.

Altezza tv da terra: la regola dei terzi

Qual è la giusta altezza per un televisore a parete? Non esiste una misura standard o che si adatti a tutti. Il consiglio è di valutare l’altezza dei nostri occhi una volta che siamo seduti. Il televisore a parete dovrà a questo punto essere installato in modo che un terzo dello schermo si trovi al di sopra della linea degli occhi e la parte rimanente al di sotto.

Attento al fissaggio!

Il seguente filmato evidenzia come nell’aprire il supporto a parete della TV il carico incida soprattutto sul tassello superiore, rendendo ancora più importante la scelta del tipo di tassello più adatto.

 

 

I tasselli per fissare la tv al muro

Sulle pareti in laterizio, in pietra o calcestruzzo la soluzione che consigliamo in caso si volesse istallate una staffa senza braccio snodato è DuoPower 8 S, un tassello universale perfetto per il fissaggio di carichi medi e leggeri.

Nel caso invece in cui si voglia installare una staffa con braccio snodato consigliamo il sistema chimico FIS V ZERO con barre filettate FIS A.

 

I tasselli per fissare una tv sul cartongesso 

Attenzione al fissaggio del televisore su una parete in cartongesso. Questo tipo di supporto non ha infatti sufficiente capacità portante, per cui consigliamo il fissaggio basculante in nylon di DuoTec 10, facile e veloce da installare e che consente di supportare fino al 25% di carico in più.

Scopri le caratteristiche di DuoTec 10


Fissaggio della televisione a parete

Tutti i televisori, indipendentemente dalle loro dimensioni, hanno sul retro dei fori per l’installazione a muro che rispecchiano gli standard VESA. In sostanza la distanza di questi fori, su qualsiasi tipo di televisore, resta sempre costante così che l’installatore abbia la possibilità di utilizzare qualsiasi tipo di staffa compatibile.

Quale staffa usare

Per poter fissare la tv a parete è necessario acquistare una staffa per installazione a muro, che trovi online o praticamente in tutti i negozi di elettronica. Assicurati che il modello sia compatibile con la marca del tuo televisore, visto che le varie staffe differiscono per il tipo di standard VESA, per il peso massimo e le dimensioni del dispositivo che sostengono. Esistono delle staffe che permettono di avvicinare la tv, di inclinarla o di ruotarla ed altre, in forma di piccole placche, che permettono semplicemente di appendere la tv al muro. Quelle di ultima generazione si chiamano no-gap wall mount e sono fatte in modo da azzerare lo spazio tra il televisore e la parete, riducendo al minimo l’ingombro di spazio.

Per far sparire i cavi

Se hai deciso di installare il televisore a parete, vuol dire che hai fatto anche una scelta estetica e da questo punto di vista l’organizzazione dei cavi è fondamentale. La maggior parte delle tv in commercio ha l’alimentazione sul retro in un apposito spazio per evitare di creare ulteriori spessori. Tutte le altre connessioni, come ad esempio l’ingresso per il cavo HDMI o per le memorie SD si trovano sul lato. Il consiglio di far convergere tutti i cavi in un’unica canalina che porti verso l’antenna e la presa elettrica.

Tutorial: come fissare la tv alla parete

Concludiamo facendo un piccolo riferimento alla parte più pratica. E’ impossibile realizzare un tutorial, anche perché ogni staffa ha un suo specifico processo di montaggio - generalmente inserito all’interno della sua confezione. Tuttavia ci sono alcuni passi che restano costanti indipendentemente dal supporto scelto.

  • Avvita la prima parte della staffa al retro del tuo televisore.
  • Prendi la seconda parte della staffa, quella che viene fissata a parete. Aiutandoti con una livella, segna con una matita i punti in cui sarà necessario effettuare il foro.
  • Con il trapano fora in corrispondenza dei punti che hai indicato sul muro, usando una punta che sia compatibile con la dimensione dei tasselli. Utilizzando Fischer DuoPower ti sarà sufficiente una punta da 8 mm.
  • Inserisci i tasselli all’interno della parete.
  • Posiziona la staffa sul muro e chiudi le viti.
  • Aggancia ora la tv a parete unendo le due parti di staffa che hai appena montato.

Generalmente il fissaggio di un televisore al muro è semplice e non richiede più di 15-20 minuti.

 

Gli errori da evitare

Gli errori più frequenti non riguardano tanto il posizionamento delle staffe, quanto la realizzazione dei fori e la scelta dei tasselli. Assicurati di utilizzare la punta giusta per il trapano: è importante non solo la sua misura, ma anche il tipo di materiale che andrà a forare.
In questo articolo ti abbiamo suggerito i tasselli fischer DUO Power 8 S perché sono quelli che meglio si prestano per questo tipo di installazione.
Dei tasselli della misura sbagliata potrebbero rendere instabile il supporto della staffa o peggio ancora non reggere al peso dello schermo.

Stabilire il materiale di supporto

Nella scelta del tassello più idoneo il materiale di supporto risulta decisivo. Se non sei certo del materiale che hai di fronte, pratica un foro di prova. In base all’avanzamento del trapano è possibile stabilire se hai a che fare con mattoni pieni o forati. Il colore della polvere di foratura fornisce indicazioni più precise sul fondo dell’ancoraggio. Prima del foro di prova, occorre comunque accertarsi se nel punto scelto vi siano delle condutture che il trapano possa incontrare e forare, ad esempio utilizzando un sistema cercatubi.

Mattone di laterizio

Mattoni in laterizio

In caso di mattoni in laterizio la polvere di trapanatura è rossa o gialla. Se si tratta di mattoni forati, spesso il trapano sprofonda nel vuoto.
Pietra artificiale

Pietra artificiale

Della polvere di trapanatura bianca con consistenza sabbiosa indica la presenza di pietra artificiale. In caso di pietre artificiali forate, spesso la punta del trapano finisce nel vuoto.
Calcestruzzo

Calcestruzzo

La polvere di trapanatura in questo caso è bianca o grigio chiaro, molto fine, ma ancora fluida. Il fondo dell’ancoraggio è duro.
Calcestruzzo aerato

Calcestruzzo aerato

La polvere di trapanatura del calcestruzzo aerato è bianca, a granuli spessi e leggermente pastosa. È possibile riconoscere il materiale anche dalla sua morbidezza e consente di praticare fori senza difficoltà.

fischer DUOPOWER

Per tutti questi tipi di materiali si raccomanda il prodotto fischer DUOPOWER, abbinamento perfetto di potenza e intelligenza. Acquista fischer DUOPOWER

Cartongesso

Cartongesso

Praticando un foro di prova nel cartongesso si ottiene una polvere bianca e sottile che si attacca al trapano.

fischer DUOTEC

Si raccomanda per fondi di questo tipo il prodotto fischer DUOTEC. Il tassello garantisce una capacità portante particolarmente elevata in questo materiale. E' un fissaggio basculante in nylon facile da montare per carichi pesanti in materiali a lastre.

Acquista fischer DUOTEC

 

Come appendere una TV su una parete di cartongesso?

Una facile guida all'installazione di una TV 65 pollici su una parete di cartongesso usando DuoTec

 

Guarda la video guida

La vite giusta per ciascun tassello

Una volta scoperto il materiale di costruzione che hai di fronte e quale sia il tassello più idoneo, il più è fatto. Resta da stabilire quale sia la vite più adatta da utilizzare. Per fischer DUOPOWER e fischer DUOTEC la misura corretta del diametro della vite è indicata sul prodotto. Per tutti gli altri tasselli vale la regola in base alla quale la vite deve essere di due misure più piccola rispetto al tassello. In caso di un tassello da 8, occorre scegliere una vite da 6.
sc93-delivery-1