caso studio

fischer fissa gigantesco edificio del secolo in Cina

caso studio
La Cina descrive il nuovo sub-centro di Pechino come un "progetto del secolo che serve un piano di sviluppo del millennio". Il progetto di costruzione fa parte della nuova regione metropolitana Jing-Jin-Ji. Con questo "Piano di Sviluppo del Millennio", il governo cinese vuole unire le tre città di Pechino, Tianjin e Hebei. Dopo il completamento, più di 130 milioni di persone vivranno nella città più grande del mondo con un'area di oltre 200.000 km². Una cortina di pietra con rivestimento in vetro conferisce agli edifici governativi del nuovo sub-centro di Pechino un aspetto distinto. I sistemi di fissaggio fischer A|C|T ancorano gli elementi in sicurezza al sistema di controtelaio. La sola quantità di fischer FZP II ammonta a 3 milioni.

Il sub-centro di Pechino si trova nel distretto di Tongzhou. Questo copre un'area di 155 km2, di cui solo sei km2 sono previsti per l'amministrazione. L'accesso al lavoro, all'istruzione, ai servizi pubblici, alle strutture sociali e allo spazio abitativo dovrebbe essere garantito qui. Inoltre, un uso attento delle risorse svolge un ruolo importante. Nel complesso, dovrebbe essere creato anche un centro idustriale e uno civile.

Le facciate ventiale in pietra del nuovo edificio governativo sono state fissate con tasselli fischer resistenti al sisma.
fe80::2c2c:371:f52e:7ce6%8