La sicurezza anti caduta dall'alto

Scelta e montaggio dei dispositivi di sicurezza in quota tecnica di fissaggio e verifica dell’installazione

Obiettivi

Il corso attraverso momenti d'aula e prove pratiche mirate, sviluppa le competenze necessarie per orientarsi con precisione nella scelta e montaggio dei dispositivi di protezione collettiva ed individuale dalle cadute dall’alto.

Entrando nel merito delle caratteristiche tecniche delle varie soluzioni utilizzabili per la sicurezza sui tetti si mettono in rilievo le prestazioni dei diversi dispositivi rispondenti alle UNI EN 795:2012, UNI CEN/TS 16415:2013, UNI 11578:2015 oggi presenti sul mercato e si forniscono gli strumenti per la migliore valutazione del sistema integrato: supporto - fissaggio strutturale - dispositivo anticaduta.

Dato lo stretto legame con gli aspetti di garanzia e responsabilità civile e l’introduzione della marcatura CE per gli ancoranti, è indispensabile conoscere e saper interpretare le normative europee cui il mondo del fissaggio strutturale deve fare riferimento.

Una parte del modulo formativo è quindi dedicata alla conoscenza ed utilizzo dei tasselli meccanici e chimici adeguati alla applicazione dei dispositivi nonché alle regole di installazione dalle norme tecniche di riferimento.

Alla fine viene affrontata anche la problematica dei parapetti secondo NTC2018 e secondo la norma UNI EN ISO 14122-3:2016

 

Programma

RISCHI, PREVENZIONE E COMPITI NEI LAVORI IN ALTEZZA

  • Quadro normativo nazionale e regionale
  • ll metodo di progettazione dei lay-out Linea Guida Ispesl e norma UNI 11560 Tipologie di copertura e messa in sicurezza
  • Le normative per la qualifica dei dispositivi anticaduta (removibili, permanenti, collettivi)
  • Esempi di realizzazioni

TECNICA DEL FISSAGGIO: I PRINCIPI DI BASE E COMPORTAMENTI DEI SISTEMI DI ANCORAGGIO

  • Classificazione dei materiali di base - tipo di ancorante - tipi di carico
  • Tipologie di rottura - il fissaggio distanziato – la profondità di ancoraggio e lo spessore utile

SCELTA, INSTALLAZIONE E VERIFICA DEGLI ANCORANTI PER DISPOSITIVI ANTICADUTA

  • Riferimenti normativi - Carichi di progetto e carichi massimi a rottura - corrosione e durabilità
  • La tecnica di installazione - errori di installazione
  • Applicazioni specialistiche con ancoranti marcati CE e resine chimiche ad alte prestazioni

PROVE TECNICHE: attività finalizzate al corretto montaggio dei dispositivi di protezione anticaduta

  • Montaggio, fissaggio e verifica di dispositivi tipo A e di una linea orizzontale di tipo C secondo UNI 795:2012 e UNI 11578
  • Applicazione di tasselli meccanici, chimici e viti per legno certificati secondo ETAG 01
  • Installazione di dispositivi per coperture in lamiera
  • Principi per il montaggio di parapetti secondo normativa NTC18 e UNI EN ISO 14122

Il nostro obiettivo: trasmettere conoscenza sul fissaggio grazie alla teoria e alla pratica.

I partecipanti saranno ospiti presso la mensa aziendale fischer.

Contenuti del corso

RISCHI, PREVENZIONE E COMPITI NEI LAVORI IN ALTEZZA

  • Introduzione al tema e quadro normativo
  • UNI EN 795: dispositivi di ancoraggio
  • Il rischio caduta dall’alto: accesso e transito in copertura
  • Tipologia di copertura e messa in sicurezza
  • Esempi di realizzazioni
  • Corrosione e durabilità
  • La tecnica di installazione
  • Errori di installazione
  • Applicazioni specialistiche con ancoranti marcati CE e resine chimiche ad alte prestazioni

TECNICA DEL FISSAGGIO I PRINCIPI DI BASE

  • Classificazione dei materiali di base
  • Tipi di ancorante
  • Tipi di carico

I COMPORTAMENTI DEI SISTEMI DI FISSAGGIO

  • Tipologie di rottura
  • Il fissaggio distanziato
  • La profondità di ancoraggio e lo spessore utile

 

SCELTA, ISTALLAZIONE E VERIFICA DEGLI ANCORANTI PER DISPOSITIVI ANTICADUTA

  • Riferimenti normativi
  • Carichi di progetto e carichi massimi a rottura

PROVE TECNICHE

Attività finalizzate al corretto montaggio dei dispositivi di protezione anticaduta secondo le norme UNI EN 795:2012, UNI CEN/TS 16415:2013, UNI 11578:2015

  • Montaggio, fissaggio e verifica di una linea orizzontale in tipo C
  • Montaggio, fissaggio e verifica di ancoraggi in tipo A
  • Installazione di tasselli meccanici, chimici e viti per legno certificati secondo ETAG 01
  • Installazione di fissaggi su supporti in muratura o legno al di fuori delle linee guida
  • Test di comparazione volti a simulare l’influenza di fattori accidentali sull’efficienza del fissaggio

 

Rimani aggiornato sulle prossime date

sc93-delivery-2