La sicurezza anti caduta dall'alto

Strumenti per la progettazione e la corretta posa dei dispositivi

OnlineSeminar rivolto in particolare a: Progettisti, Responsabili di cantiere, Uffici tecnici.

15 ottobre 2020 orario 14:30 - 18:00

 

Leggi le risposte dei nostri relatori

 

OnlineSeminar Gratuito

Rilascio di 3 CFP per tutti gli ingegneri partecipanti e appartenenti all'Ordine Degli Ingegneri di Catania

Obiettivi

L'OnlineSeminar attraverso momenti di approfondimento teorico sviluppa le competenze necessarie per orientarsi con responsabilità nella scelta e nel dimensionamento dei dispositivi anticaduta dall’alto.

Entrando nel merito delle caratteristiche tecniche delle varie soluzioni utilizzabili per la sicurezza sui tetti si mettono in rilievo le prestazioni dei diversi dispositivi rispondenti alle UNI EN 795:2012, UNI CEN/TS 16415:2013, UNI 11578:2015 e si forniscono gli strumenti per la progettazione del sistema integrato: supporto - fissaggio strutturale - dispositivo anticaduta.

Dato lo stretto legame esistente tra progettazione e modalità di installazione si evidenziano quali possono essere le problematiche di posa in diversi supporti che possono facilmente invalidare un buon dimensionamento.

 

Programma

 

PROGETTARE UNA COPERTURA SICURA: PREVENZIONE DELLE CADUTE DALL’ALTO

  • Introduzione al tema: quadro normativo nazionale, regionale e norme tecniche di riferimento
  • Analisi di soluzioni progettuali per tipologia geometrica e costruttiva: studio dello stato di fatto e progettazione del sistema anticaduta più adeguato

 

TECNOLOGIA DEL FISSAGGIO

  • Scelta, installazione e verifica degli ancoranti per dispositivi anticaduta: compatibilità tra meccanismi di funzionamento dell’ancoraggio e materiali di base
  • Dimensionamento degli ancoraggi per calcestruzzo in base ai carichi di progetto agenti sul dispositivo anticaduta

 

TECNICA DI POSA

  • Montaggio, fissaggio e verifica di una linea orizzontale in tipo C
  • Montaggio, fissaggio e verifica di ancoraggi di tipo A
  • Metodi di verifica e principali differenze tra vecchia Linea Guida ETAG 001 e nuova norma EN 1992-4:2018 attraverso un esempio di dimensionamento con software di calcolo

Dibattito di valutazione orale

 

Evento organizzato e patrocinato da

Relatori

Mansur Aly Belfadel

Laurea in Ingegneria Edile conseguita presso l’Università degli Studi di Padova nel 2001. Dal 2002 al 2007 lavora presso lo Studio Tecnico Formentin Associati di Piombino Dese (PD) come progettista di strutture di edifici residenziali ed industriali. Affianca la Direzione Lavori. Segue poi un’esperienza di un anno presso la GK Construction GmbH di Vienna come tecnico d’impresa.Da maggio 2008 in fischer italia come specialista di prodotto per il rinforzo strutturale con materiali compositi FRP. Dal 2014 ricopre il ruolo di strutturista all’interno dell’engineering interno dell’azienda. Da sempre docente per fischer Academy presso Ordini professionali sui temi del fissaggio strutturale e sui sistemi di sicurezza per la prevenzione delle cadute dall’alto.

Francesco Di Mauro

Si laurea nell’anno 1999 in Ingegneria Civile presso L’Università degli Studi di Catania. Libero Professionista dal 2000 è progettista, direttore dei lavori, Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione e coordinatore per la sicurezza. E’ iscritto dal 2001 all’Albo Ministeriale dei Professionista Antincendio. Dal 2007 al 2010 Socio Fondatore dall’Associazione Nazionale Ingegneria della Sicurezza (ANIS).  Dal 2007 al 2017 contitolare dello “Studio Tecnico Associato Di Mauro. Dal 2011 al 2017 Socio e amministratore Legale della DS&Consulting. E’  Consigliere del C.d.A. della Fondazione dell’Ordine degli ingegneri della Provincia di Catania - Consigliere con delega alla Commissione “Qualità e Sicurezza”.  Dal 2007 relaziona ed  è responsabile di progetti formativi in corsi, seminari, e convegni nazionali in materia di sicurezza organizzati dall’Associazione Nazionale della Sicurezza, dell’Associazione Italiana Formatori della Sicurezza e dalla Fondazione e Ordine degli ingegneri di Catania. Coautore nel 2017 della pubblicazione “La responsabilità penale del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione”. Coautore nel 2020 sulla rivista “Ingenio” della pubblicazione “COVID-19: come ripartire. Riflessioni e approfondimenti a cura degli Ingegneri di Catania” 

Andrea Chiaramonte

Ingegnere civile Libero Professionista, coordinatore per la sicurezza nei Cantieri Temporanei e mobili, relatore in convegni e seminari. si laurea nell’anno 2002 in Ingegneria Civile presso L’Università degli Studi di Catania ed iscritto all’Ordine degli ingegneri della Provincia di Catania. Libero Professionista dal 2003 è progettista, direttore dei lavori, e coordinatore per la sicurezza di lavori private. Dal 2011 al 2017 Socio della DS&Consulting e socio dell’Associazione Italiani Formatori della Sicurezza E’ Segretario della Commissione Strutture dell’Ordine degli ingegneri della Provincia di Catania Dal luglio 2013 ad oggi relaziona in corsi, seminari, convegni ed è coautore nel 2018 dell'articolo “Rischi Naturali Antropici nel Eventi di Protezione Civile: la prevenzione, la pianificazione, lo stato dell'arte ed il ruolo degli ingegneri nelle attività di sistema”, pubblicato sulla rivista dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Catania “Tecnica e Ricostruzione” 
sc93-delivery-2