Foto Categoria
Immagine Applicazione
Immagine Applicazione
1   1

Palo di estremità PE ALU

Il palo indeformabile di estremità a base piana per sistemi di ancoraggio flessibili orizzontali in coperture residenziali

Descrizione prodotto

Vantaggi
  • Il palo PE Alu ha superato il test di corrosione accelerata in nebbia salina secondo EN ISO 9227:2012.
  • Il palo PE Alu è testato per l'uso contemporaneo di 3 operatori (tipo C) secondo UNI 11578:2015 (dispositivi permanenti) e secondo UNI EN 795:2012 + UNI CEN/TS 16415:2013 (dispositivi removibili).
  • Il sistema di ancoraggio flessibile orizzontale è testato su differenti tipologie di supporto. La massima forza agente in sommità del palo è sempre ≤ 8,5 KN.
  • Il palo PE Alu è indeformabile e non necessita di essere sostituito dopo essere entrato in funzione (previa accettazione del progettista dell'opera).

Vai alle varianti del prodotto


4 Varianti del prodotto trovate

4 Varianti del prodotto trovate

Variante
Altezza H

H

Testato tipo
Contenuto
Quantità
Art.-Nr. 539503

400 [mm]

C

2 pali di estremità PE H40 BP alu, 1 dissipatore, 1 tenditore, 1 morsetto serracavo, 1 targhetta di accesso, 1 targhetta identificativa impianto, 1 manuale di uso e manutenzione

1 [pz.]

Art.-Nr. 539497

[mm]

1 [pz.]

Art.-Nr. 539505

500 [mm]

C

2 pali di estremità PE H50 BP alu, 1 dissipatore, 1 tenditore, 1 morsetto serracavo, 1 targhetta di accesso, 1 targhetta identificativa impianto, 1 manuale di uso e manutenzione

1 [pz.]

Art.-Nr. 539498

[mm]

1 [pz.]

Visualizzate 4 di 4 varianti
0

vai al carrello

Applicazioni e certificazioni

  • Solai e solette in calcestruzzo
  • Travature in acciaio
  • Elementi in legno

Idoneo per:

  • Sistema di ancoraggio flessibile orizzontale (tipo C)


Con:

  • Fune
  • Dissipatore
  • Morsetto serracavo
  • Tenditore
  • Tensiometro (opzionale)
Maggiori informazioni su materiali di supporto, ecc. sono disponibili nella documentazione tecnica.

Istruzioni d’uso

Montaggio
  • Assicurarsi che la copertura possieda l'adeguata capacità portante. In caso contrario sono disponibili soluzioni di fissaggio alternative (vedi capitolo 9).
  • Fissare la piastra di base del palo al supporto secondo le indicazioni riportate nel progetto di messa in sicurezza della copertura.
  • Proteggere dalle intemperie il fissaggio e la piastra di base del palo utilizzando l'accessorio Scossalina.
  • Qualora la copertura sia a doppia falda utilizzare il supporto sagomato Multibase MB per riportare in piano l'appoggio della piastra di base del palo.
  • Compilare la targhetta identificativa dell'impianto con data di installazione e numero di lotto ed apporre la targhetta di accesso al sistema di ancoraggio.
  • La lunghezza della campata tra due pali deve essere compresa tra 5 e 15 m, invece la lunghezza totale massima della linea deve essere inferiore o uguale a 60 m.
  • Non sono ammesse deviazioni dalla configurazione rettilinea.
  • Utilizzare il sistema di ancoraggio flessibile orizzontale (tipo C) con dispositivi di protezione individuale (DPI) con forza massima trasmessa all'operatore in caso di arresto pari a 6,00 kN (600 kg).

Download documenti

Documenti collegati

fe80::24cc:244f:f52e:7cbe%5