Modelli a molla

Modelli a molla nella tecnologia del fissaggio

Perché ingegneri strutturali, prescrittori e ingegneri edili dovrebbero avere familiarità con questo metodo realistico di progettazione degli ancoranti.

Gli standard e le linee guida attuali come EN 1992-4 e ACI 318 hanno i loro limiti quando si tratta di progettare elementi di fissaggio nel calcestruzzo.

I modelli a molla forniscono una soluzione a questo, poiché considerano lo spostamento e la deformazione di un ancoraggio oltre alle forze trasferibili.

Inoltre, non sono limitati a layout di ancoraggio rettangolari con una configurazione di ancoraggio massimo 3x3.

Il White Paper di fischer fornisce tutte le risposte alle domande chiave relative all’approccio alla progettazione del modello a molla:

  • Cosa distingue i modelli a molla lineare e non lineare?
  • Per quali scopi di calcolo possono essere utilizzati i due approcci?
  • Quali limitazioni progettuali rimuovono i modelli rispetto alle norme vigenti (EN 1992-4, ACI 318)?
  • In che modo lo spessore della piastra di base influisce sul risultato del calcolo?
  • Come vengono presi in considerazione i modelli a molla nel software di progettazione FiXperience?

Scarica gratuitamente il White Paper

Il White Paper di fischer fornisce tutte le risposte alle domande chiave relative all’approccio alla progettazione del modello a molla.

Accedi a Myfischer e scarica Gratis il documento!

Potrai accedere a molti contenuti dedicati ai progettisti

Registrati a myfischer

Sei già registrato?

 Accedi a myfischer


In alternativa registati alla newsletter e riceverai subito via email una copia gratuita del white paper

Iscriviti alla newsletter


I modelli a molla come risolutori di problemi

Gli attuali metodi per la progettazione degli ancoraggi riportati nelle norme sono ritenuti validi solo se la piastra di base è sufficientemente rigida. La quantificazione della rigidezza richiesta della piastra di base è uno degli argomenti più discussi nei comitati normativi da diversi anni.

L’utilizzo dei modelli a molla può offrire una soluzione innovativa a questo problema. Il design dell'ancoraggio e della piastra di base può essere ottimizzato utilizzando modelli a molla lineare. I modelli a molla non lineari tengono conto automaticamente della rigidezza della piastra di base e della rigidezza dell'ancorante all’interno di un intervallo lineare e non lineare, fornendo così un calcolo diretto per la resistenza del gruppo di ancoranti.

Pertanto, con l'approccio della modellazione a molla non lineare è possibile eseguire calcoli realistici per ancoraggi che esulano dall’ambito del metodo CC.

Ecco come appare una tipica curva carico-spostamento di un ancorante in caso di rottura del cono di calcestruzzo. Le caratteristiche della molla lineare che idealizza l'ancorante si ottengono utilizzando la rigidezza iniziale della curva (linea retta rossa).

Opinioni degli esperti

Prof. Akanshu Sharma

"È un grande passo avanti eseguire analisi non lineari basate sullo spostamento utilizzando il modello a molla, che offre agli ingegneri possibilità illimitate per una progettazione di ancoraggio sicura e affidabile."

Professore associato presso Lyles School of Civil Engineering, Università di Purdue, USA

Ph.D. Ing. Boglárka Bokor

"Il trasferimento delle conoscenze attraverso pubblicazioni scientifiche e discussioni aperte con esperti e utenti finali sono essenziali per implementare approcci innovativi nella progettazione."

Esperto Senior Trasferimento Tecnologico e Standardizzazione Internazionale presso fischer

Ph.D. Ing. Thilo Pregartner

"Quando si tratta in particolare della geometria delle piastre di base, le Norme come la EN 1992-4 hanno i loro limiti. I modelli a molla svolgeranno quindi un ruolo importante nella futura tecnologia del fissaggio."

Responsabile Trasferimento Tecnologico e Standardizzazione Internazionale presso fischer

Ph.D. Ing. Oliver Geibig

"FiXperience Online con il modello a molla integrato è solo uno dei tanti componenti nel contesto della trasformazione digitale. fischer sta inoltre proponendo soluzioni digitali aggiuntive per i suoi clienti con BIM Engineering"

Responsabile Unità di Business & Engineering, Membro della Board Esecutivo, fischer fixing systems

Partecipa all'online seminar

Iscriviti gratuitamente all'evento online dedicato alla modellazione a molla   

Modelli a molla per la progettazione realistica di ancoraggi nel calcestruzzo

11 maggio 16:00 - 17:30
Guarda il video

fischer FiXperience

La sicurezza diventa calcolabile con il modulo C-Fix del software di progettazione.

È necessaria una verifica per dimostrare che un prodotto selezionato è adatto al carico richiesto al fine di evitare il cedimento di un ancoraggio. È essenziale rendere un software di progettazione semplice per prescrittori, ingegneri strutturali e ingegneri edili.

Fixperience è in continuo sviluppo per soddisfare gli standard di progettazione e i requisiti di progettisti e ingegneri strutturali. La nuova Norma Europea EN 1992-4 è già stata completamente integrata in C-Fix-Online.

Nell'ultima versione sono stati implementati anche moduli ad elementi finiti, utili per verificare la sufficienza della rigidezza della piastra di base con l’aiuto di un modello a molla lineare. La rigidezza della piastra di base può quindi essere ottimizzata, ad esempio, applicando ulteriori irrigidimenti. Il modello a molla non lineare sarà implementato nelle prossime versioni di C-Fix Online. Il Il modulo “modello a molla” è disponibile esclusivamente nella versione online.

 

Vai al software FiXperience 



Iscriviti alla newsletter e scarica gratis il white paper


sc93-delivery-1