Modulo FEM C-FIX di fischer

Un nuovo strumento software semplifica la progettazione di modelli a molla

I metodi standard attualmente disponibili per la progettazione di fissaggi nel calcestruzzo hanno i loro limiti ed è qui che entrano in gioco i modelli a molla combinati con il metodo degli elementi finiti (FEM).
fischer offre il software di progettazione FiXperience anche in versione browser, oltre alla consolidata versione desktop. Include il modulo C-FIX Online che permette di utilizzare modelli a molla lineare in combinazione con il FEM per verificare la rigidità della piastra di base e calcolare forze di ancoraggio realistiche.

Il nuovo modulo FEM del software C-FIX della suite FiXperience Online di fischer consente ai progettisti di applicare l’innovativo metodo di progettazione in modo particolarmente semplice e con un notevole risparmio di tempo.

Gli standard e le linee guida attuali riguardano solo la progettazione di gruppi di ancoranti 3x3 con configurazioni di ancoraggio rettangolari in tutte le direzioni di carico, mentre gli ancoranti caricati a trazione richiedono l’uso di una piastra di base sufficientemente rigida.

Tuttavia, non esistono definizioni e normative sufficienti per determinare la rigidità necessaria della piastra di base. L’applicazione di modelli a molla combinati con il metodo degli elementi finiti (FEM) consente di superare i limiti di queste procedure attuali.

Questo metodo innovativo è ora particolarmente rapido e facile da usare con il modulo C-FIX Online FiXperience di fischer.

 

Vai al software C-FIX

I modelli a molla tengono conto della rigidità degli ancoranti e della piastra di base in scenari di fissaggio concreti e consentono di calcolare la distribuzione realistica delle forze sui singoli ancoranti all’interno di un gruppo.

 

Su questa base è possibile rappresentare il comportamento dell’intero sistema di fissaggio.

 

I modelli a molla non lineare rappresentano un metodo di progettazione particolarmente innovativo, che consente di calcolare direttamente la resistenza di un gruppo di ancoranti tenendo conto della geometria della piastra di base e del comportamento non lineare carico-spostamento di ogni singolo ancorante in qualsiasi configurazione. L’utilizzo del modello a molla non lineare non richiede alcuna verifica aggiuntiva della rigidità e la distribuzione delle forze tra gli ancoranti di un dato gruppo può essere determinata direttamente tramite l’analisi.

 

I modelli a molla non lineare possono essere utilizzati per ottimizzare applicazioni per le quali attualmente non esistono regole di progettazione.

 

La suite FiXperience consente ai progettisti di ideare interi progetti e singole applicazioni con facilità, flessibilità e affidabilità. Il software FiXperience è disponibile da tempo anche in versione browser,oltre che nella consolidata versione desktop.

 

Il modulo C-FIX Online (www.fixperience.online) per la progettazione di ancoranti in acciaio e compositi per il calcestruzzo consente ora ai progettisti di valutare la rigidità della piastra di base e di calcolare forze di ancoraggio realistiche con un modello a molla lineare in combinazione con il FEM.

 

Il modello FEM può essere attivato in varie condizioni di progetto per carichi statici e sismici. Per ottimizzare la rigidità della piastra di base, il software consente di calcolare lo spessore minimo richiesto della piastra di base semplicemente premendo un pulsante.

 

Il software consente inoltre di aumentare lo spessore della piastra di base o di modificare il profilo collegato, di aggiungere elementi di rinforzo o di selezionare un diverso sistema di ancoraggio per migliorare la distribuzione del carico. È possibile definire e calcolare più casi di carico.

 

I progettisti possono generare una verifica della rigidità sufficiente della piastra di base e quindi eseguire la progettazione in linea con le procedure stabilite dagli standard.

 

Il software visualizza in modo realistico il profilo di deformazione dell’ancorante, le sollecitazioni e le forze di ancoraggio per i casi di carico determinanti o selezionati, inoltre permette di eseguire la progettazione della piastra di base verificando le sollecitazioni dell’acciaio, le saldature, la posizione dei fori e la compressione del calcestruzzo sotto la piastra di base.

Il modulo C-FIX Online consente ai progettisti di monitorare la rigidità delle piastre di base e di calcolare forze di ancoraggio realistiche risparmiando tempo con l’aiuto di modelli a molla lineare combinati con il FEM. Il software consente inoltre di confrontare le forze di ancoraggio in condizioni di calcolo variabili, nonché di definire e calcolare casi di carico multipli.

Il software FiXperience di fischer è in continuo sviluppo per soddisfare gli attuali standard di progettazione e i requisiti di progettisti e ingegneri strutturali. La nuova norma EN 1992-4 è già stata completamente integrata in C-FIX Online e di conseguenza, la verifica è valida in tutta Europa in termini di standard di progettazione attuali, compresi i documenti di applicazione europei.

 

La versione FiXperience Online offre ai progettisti la flessibilità di un software disponibile ovunque e in qualsiasi momento.

 

La piattaforma online permette di svolgere calcoli rapidi e intuitivi, anche su dispositivi mobili come i tablet. I download complessi e gli aggiornamenti dei componenti software appartengono ormai al passato.

Il modulo FEM del software C-FIX Online può essere provato gratuitamente a partire da maggio 2022

 

fischer offre un continuo aggiornamento ai progettisti sulle soluzioni di fissaggio, sui metodi di progettazione innovativi e sulle normative vigenti tramite sessioni di formazione online e in presenza svolte dalla fischer Academy. I partecipanti ai seminari sull’innovazione progettuale possono conoscere i vantaggi e le applicazioni dei modelli a molla e testare la semplicità d’uso del modulo FEM di C-FIX Online.

Modelli a molla nella tecnologia del fissaggio

Ingegneri strutturali, prescrittori e ingegneri edili dovrebbero avere familiarità con questo metodo realistico di progettazione degli ancoranti.
Scopri di più
sc93-delivery-2